I sentieri di pianura del CAI LODI

Aggiornamento: ott 1

In Italia c’è un patrimonio vasto e antico di percorsi che toccano luoghi e panorami di grande importanza culturale e naturale oltre che di straordinaria bellezza, i sentieri dei nostri antenati.


A causa dell’attuale pandemia sempre più persone si sono ritrovate per necessità ad esplorare i sentieri dietro casa, riscoprendo un territorio spesso snobbato o ignorato, che richiede da parte di tutti impegno e cura per essere valorizzato.


Anche il CAI di Lodi si impegna a prendersi cura della Rete Escursionistica Italiana, insieme alla sezione CAI di Codogno, allineandosi alla normativa della Regione Lombardia in materia di sentieristica.

Il primo obiettivo è stato la suddivisione territoriale della Provincia di Lodi in due macro aree, all’interno delle quali in futuro sarà possibile mappare i percorsi e registrarli nel catasto regionale.


A tal scopo, i nostri referenti parteciperanno ad un corso organizzato dalla SOSEC (Struttura Operativa Sentieri e Cartografia del CAI) incentrato sulle tematiche di rischi e sicurezza in ambito di manutenzione della sentieristica.


Se vuoi essere dei nostri o per ulteriori informazioni scrivici sui nostri canali social oppure su eventi@cailodi.it


79 visualizzazioni